I sotterranei di Wieliczka tra le attrazioni turistiche maggiormente visitate

24-01-2017 / Sull’impresa

Nella regione della Piccola Polonia è caduto ancora una volta il record – nel 2016 hanno visitato la regione 14,9 milioni di persone, un milione in più rispetto al 2015. I turisti, alla domanda sui luoghi più interessanti, hanno indicato con più frequenza Cracovia, Zakopane e le Miniere di Sale “Wieliczka”.

1.567.800 – questo il numero preciso di turisti che ha visitato la miniera nel 2016, che rappresenta una crescita del 13% in confronto al 2015. Si tratta del maggior numero di turisti a visitare la miniera nel corso di un anno - un record storico. Il 49% dei visitatori è costituito da stranieri, provenienti principalmente da Gran Bretagna, Germania, Italia, Francia e Spagna. Nei primi dieci posti si trovano anche americani, norvegesi, coreani, cechi e ungheresi.

Come sempre in cima alle preferenze il Percorso turistico, come del resto anche il Percorso di pellegrinaggio, alla cui popolarità ha contribuito la Giornata Mondiale della Gioventù. Nei giorni dell’evento sono transitati lungo il percorso 78.000 pellegrini. Sempre maggior considerazione riscuotono anche il Percorso minerario e la Torre di gradazione. Delle inalazioni – per scopi terapeutici e profilattici – si sono giovate 161 mila persone, il 3% in più rispetto ai 9 mesi della sua apertura nel 2015.

Światowe dziedzictwo


facebook

Il sito internet “Miniera di Sale Wieliczka” utilizza i file cookies che acconsentono e facilitano l’accesso alle sue risorse. Accedendo al sito automaticamente esprimi il tuo consenso all’uso dei file cookies. Le informazioni dettagliate si trovano nelle Restrizioni legali

Non visualizzare più questo messaggio