L’orchestra in breve

15-12-2016 / Eventi

Quale data di fondazione dell’orchestra dei minatori di Wieliczka, si considera il 1830. A quei tempi l’orchestra portava il nome di Musica della Salina Imperiale-Reale. La contemporanea orchestra della salina è invece chiamata: Orchestra di Rappresentanza della Miniera di Sale “Wieliczka”.

Allora e oggi
A partire dal 1830, quindi per ben oltre 185 anni, l’orchestra è stata diretta da 18 direttori d’orchestra. Il maestro di cappella si occupava della scelta del repertorio, seguiva le prove e dirigeva l’orchestra durante i concerti di maggior rilievo. Durante le occasioni meno importanti invece, veniva sostituito dal tamburo maggiore (vice maestro di cappella). L’orchestra contemporanea, in assenza del maestro di cappella e durante le marcie e parate, viene diretta da Stanisław Zięba, sassofonista e tamburo maggiore, legato all’orchestra dal 1997.
 
Attualmente l’orchestra conta 42 musicisti (41 strumentisti ed il direttore d’orchestra).

Un’attrazione per i visitatori
La storia dell’orchestra, dal punto di vista turistico, è indissolubilmente legata alle attività della miniera di sale di Wieliczka. Alcuni degli scavi minerari sono stati convertiti a sale da concerti o da ballo (per es. la camera Łętów”). Molti degli scavi che allora come oggi si trovano lungo gli itinerari turistici, sono provvisti di particolari gallerie, appositamente costruite per l’orchestra (per es. la maestosa camera Michałowice). Anche nella camera Dworzec Go¬łuchowskiego, che a breve verrà messa a disposizione dei visitatori, è stato preparato uno spazio apposito per l’orchestra.

Kopalnia Soli "Wieliczka"Oggi come allora, l’orchestra si esibisce in occasione di svariati anniversari e cerimonie patriottiche, religiose e minerarie, visite ufficiali di re, dignitari statali e luminari della cultura e della scienza. I concerti si tengono sia nei sotterranei della miniera che in superficie, sia in Polonia che all’estero.

A partire dal 2005 ad oggi, l’Orchestra di Rappresentanza della Miniera di Sale “Wieliczka” si è esibita oltre 1100 volte. Ogni anno le melodie dell’orchestra echeggiano durante circa un centinaio di concerti. Nel 2016 il gruppo si è esibito anche durante la celebrazione della ricorrenza dell’ottocentesimo anniversario del convento delle sorelle benedettine a Sta¬niątki, durante la consacrazione della chiesa di santo Giovanni Paolo II presso il Centro Giovanni Paolo II „Non abbiate paura” ed anche durante il venticinquesimo anniversario dei Vigili Urbani, che ha avuto luogo sulla grande piazza del Mercato di Cracovia, con la partecipazione di svariate società d’onore. A luglio ed agosto, nell’ambito degli incontri estivi per gli amanti della musica con strumenti a fiato, si sono tenuti otto concerti presso il Parco di santa Kinga.

Professionisti di talento
Gli strumentisti dell’orchestra mineraria sono per lo più musicisti di professione. Tutti i membri che compongono l’orchestra, non considerano questa occupazione un semplice mestiere, ma una vera e propria passione, alla quale dedicarsi nel tempo libero. Nell’orchestra c’è posto sia per musicisti con esperienza che per quelli più giovani e meno navigati. L’artista più giovane del gruppo non ha ancora compiuto 20 anni, il più anziano, invece, ha da tempo celebrato il settantesimo compleanno. Alcuni degli strumentisti possono vantarsi della loro pluriventennale attività presso l’orchestra della salina. Il musicista da più tempo legato all’orchestra è il sig. Stanisław Fiołek, suonatore di tuba e pluriennale presidente dell’orchestra di minatori, con la quale collabora da ormai quasi mezzo secolo (dal 1968).

Ricco repertorio
La raccolta di note appartenente all’orchestra vanta oltre 1000 composizioni, tra cui: marce, valzer, polke, brani d’intrattenimento, ouverture, inni, canti e musica da film. L’orchestra dispone inoltre di una vasta raccolta di spartiti provenienti dai precedenti periodi storici, tra cui quelli per l’ensemble di archi. Tra le pubblicazioni di partiture musicali più antiche conservatesi e facenti parte della raccolta dell’orchestra, si trovano svariati brani di opere ed operette, acquistati negli anni 1849 e 1850.

Światowe dziedzictwo


facebook

Il sito internet “Miniera di Sale Wieliczka” utilizza i file cookies che acconsentono e facilitano l’accesso alle sue risorse. Accedendo al sito automaticamente esprimi il tuo consenso all’uso dei file cookies. Le informazioni dettagliate si trovano nelle Restrizioni legali

Non visualizzare più questo messaggio